Questo utilizza i cookie tecnici e analitici di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori: se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
OK, HO CAPITO | LEGGI INFORMATIVA ESTESA
Roberto: +39 335 66 25 125 | Ufficio Pontile: +39 338 53 32 968
Charter: noleggio imbarcazioni con skipper Aperitivo romantico in barca Noleggio imbarcazioni senza patente Pesca sportiva nel Mar Ligure Taxi boat
Fjord 40' Open - 'Mojito' Abbate Weekender 34' - 'Get Away' Maxi Gommone 27' - 'Revenge' Selva 17'
Golfo di Genova Golfo Paradiso Golfo del Tigullio Cinque Terre Golfo dei Poeti Sentieri
Meteo Web cam Trasporti
Cosa portare Ambiente Prima di partire
Contatti
EnglishRussian

CHARTER LERICI

Storia di Lerici

Le prime tracce di Lerici nella storia risalgono all'epoca etrusca, quando con tutta probabilità fu insediato un primo loro villaggio, intorno al VII secolo a.C.[7], dopo la fondazione della futura città romana di Luni[7]. Nel tempo la particolare posizione geografica fece di Lerici un porto naturale, prima per i Liguri[7], poi per i Romani. Nel medioevo la baia servì come approdo e scalo commerciale, prima per i conti-vescovi di Luni[7], per gli Obertenghi e poi per i Malaspina[7]. Ma è con la Repubblica di Genova che Lerici cominciò ad assumere un ruolo più importante. Nel 1152[8], a Porto Venere, fu firmato l'atto con il quale Giulenzio, Butafara e Girardo per Arcola e Guido, Bellengerio, Alberto, Girardo ed Enrico per Vezzano cedevano Lerici per 29 e 10 lire a Lucca. Lo scontro navale all'Isola del Giglio del 1241[7], risoltosi con la vittoria dei pisani sulla flotta genovese, incise sul destino di Lerici. La Repubblica marinara toscana, infatti, occupò la baia e l'approdo, forse senza incontrare resistenza. I pisani tentarono di vincere il presidio di Porto Venere ma furono respinti e per questo decisero di fortificare Lerici, iniziarono a proteggere il borgo con l'edificazione di mura[7]. Il possesso pisano non durò a lungo; nel 1254 la sconfitta di Pisa ad opera dei genovesi nella Battaglia della Meloria, impose nel 1256[8] la restituzione del castello e del porto di Lerici[7]. Con la nuova dominazione francese di Napoleone Bonaparte rientrerà dal 2 dicembre 1797 nel Dipartimento del Golfo di Venere, con capoluogo La Spezia, all'interno della Repubblica Ligure annessa al Primo Impero francese. Nel 1815 verrà inglobato nel Regno di Sardegna, così come stabilirà il Congresso di Vienna del 1814 anche per gli altri comuni della repubblica ligure, e successivamente nel Regno d'Italia dal 1861. Dal 1859 al 1927 il territorio fu compreso nel II° mandamento di Lerici del Circondario di Levante facente parte della Provincia di Genova prima e, con l'istituzione nel 1923, della Provincia della Spezia poi.

 


Da visitare

CHIESA DI SAN FRANCESCO

Chiesa di San Francesco d'Assisi e santuario di Nostra Signora di Maralunga nel capoluogo, riedificato nelle forme attuali tra il 1632 e il 1636[10]. 

 

TORRE DELCASTELLO DORIA

Castello di Lerici. Il castello fu costruito a partire dal 1152 e subì numerose trasformazioni ad opera delle repubbliche marinare di Genova e Pisa che se ne contendevano la proprietà a causa della sua posizione strategica. Solo nel 1555 il castello cominciò ad assumere l'aspetto attuale, quando, per volere dell'Offizio di San Giorgio, vennero ultimati i lavori e, per suggellare l'evento, venne fatta appendere una lapide ancora oggi visibile sulla porta d'ingresso. Il castello è sede altre sì del locale museo geopaleontologico.

 

EVENTI

Lerici è una delle borgate marinare che partecipano al Palio del Golfo.

A Lerici si svolge dal 1954 il premio di poesia Lerici PEA.

A Lerici si svolge una parte del Mondomare Festival[16], una rassegna di incontri che si tengono in tutta la Liguria con personaggi illustri sul tema del mare.

LeriCinema è il contenitore di tre importanti manifestazioni legate al cinema:

Tellaro Film Festival[17] che si svolge la seconda settimana di luglio;

Agave di cristallo premio legato ai dialoghi dei film;

Premio Letterario-scientifico Castello di Lerici premio per il miglior libro a divulgazione scientifica dell'anno;

Una voce poco fa Manifestazione realizzata per rendere omaggio a personalità del cinema scomparse;

A Lerici si assegna il Lerici città di pace e di poesia che viene attribuito a poeti che si sono distinti con la loro opera verso la pace.

Natale Subacqueo il 25 dicembre.

Sagra della Lumaga[18] alla Serra di Lerici.

Festa di sant'Erasmo.[19]  

design by emagestudio.com